Il Tappeto Volante – Asilo Nido Firenze, Galluzzo

Il nido, secondo noi, non è solo uno spazio fisico dove i bambini possono trovare accoglienza, ma bensì il frutto di un’evoluzione culturale che ha visto negli anni l’affermazione sempre più forte del concetto di puerocentrismo per il quale si ha il riconoscimento essenziale del protagonismo del bambino in ogni processo educativo.

Il Tappeto Volante è un micronido privato accreditato con il Comune di Firenze, quindi con la possibilità da parte delle famiglie che vi accedono di poter usufruire dei buoni servizio (voucher).

I Numeri

E’ una struttura unica nel suo genere perché unisce la ricchezza di scambi ed esperienze tipici della realtà dell’asilo nido alla familiarità del suo ambiente intimo che fa sentire i bambini  e le loro famiglie come se fossero a casa.

La struttura infatti è stata ricavata da un appartamento e può ospitare solo un numero ristretto di bambini, questo fa si che tra un’attività e l’altra si possa respirare aria di casa.

Età dei bimbi
12 - 36 mesi
Numero Classe
10 Bambini

La società di oggi, troppo spesso, tende a soffocare la personalità del bambino costringendolo spesso a vivere secondo coordinate spazio – temporali  di altra misura con dei ritmi di vita  innaturali.

Già Maria Montessori aveva elaborato un principio educativo basato sulla centralità del bambino inteso come “embrione spirituale” nel quale lo sviluppo psichico si associa allo sviluppo biologico. Si parla non a caso di “principio” educativo piuttosto che di “metodo” poiché, come la stessa Montessori chiarisce, “non è un metodo di educazione che bisogna conoscere, ma è la difesa del bambino, il riconoscimento scientifico della sua natura, la proclamazione sociale dei suoi diritti che deve sostituire gli spezzettati modi di concepire l’educazione”.

Per questo, noi de “Il Tappeto Volante” riteniamo che sia fondamentale un continuo confronto con la famiglia e con tutte quelle presone che vivono il bambino fuori dallo spazio nido. Questo per riuscire a dare il massimo della continuità ai processi educativi, di crescita e di sviluppo dei nostri bambini.

All’interno dell’asilo nido, dunque, si cerca di porre al centro della nostra attività non solo il bisogno del bambino di cura e attenzione ma anche la sua voglia di crescere (con stimoli per incrementare la sua curiosità) ed l’esigenza di socializzazione e  confronto con gli altri. A questo proposito “Il Tappeto Volante” è organizzato in un’unica sezione mista che, in alcuni momenti, può scindersi in due piccoli gruppi di bambini di pari età. Questo, da un lato, incentiva l’osservazione dell’altro, l’esempio e l’atteggiamento del prendersi cura, dall’altro, permette  anche di approfondire in maniera più specifica determinati argomenti a seconda della fascia di età.

Detto questo, il compito principale dell’educatore è l’organizzazione dell’ambiente.

Questo deve essere affettivamente connotato e accessibile al bambino in ogni sua parte.

L’educatore deve attendere che i bambini si concentrino su un determinato materiale, per poi dedicarsi all’osservazione dei comportamenti individuali e delle dinamiche di gruppo. Aiuterà il bambino e proporrà nuovi stimoli quando necessario ben sapendo che il suo sviluppo dovrà compiersi secondo i ritmi naturali e in base alla personalità che il bambino dimostra.

Laboratori

Giardino privato

Esperienza

Teatro

Lettura

Musica